TokyoGhoul Wiki
Advertisement
TokyoGhoul Wiki


Tatara (タタラ, Tatara)  era un subordinato diretto del Re da un Occhio Solo e uno degli alti esponenti dell'Albero di Aogiri.

Arrivava dalla Cina, dove faceva parte di un'altra organizzazione di ghoul cinese, la Chi She Lian.[4]

Aspetto fisico[]

Tatara ha i capelli bianchi corti e gli occhi rossi. Nasconde la bocca con una maschera rossa, indossa una tunica bianca e talvolta un mantello viola. È abbastanza alto, soprattutto in confronto a Eto, che è vista con lui molto spesso.

Personalità[]

In quanto uno dei leader di Aogiri e un fidato subordinato del Gufo da un Occhio Solo, Tatara sembra una persona piuttosto fedele. È composto e stoico la maggior parte del tempo. Spesso monitora le attività degli alti esponenti di Aogiri, ma quando è sul campo, uccide a sangue freddo. Va fiero delle sua grande resistenza e dei suoi calcoli accurati. Sembra un tipo molto preciso, infatti "scarta" Ken Kaneki quando vede che è un ghoul da un occhio solo artificiale. Odia profondamente Kousuke Houji e non sopporta la vista dei suoi quinque. Durante l'Assalto all'Anteiku, Seidou Takizawa ha come quinque il "kagune di Fei" e Tatara gli chiede se Houji abbia Yan.[4] La sola vista di questi quinque è sufficiente per fargli perdere il suo altrimenti impassibile contegno.

Quando Ayato Kirishima gli chiede se consideri i suoi subordinati e compagni rimpiazzabili, Tatara conferma che è così.[5]

Storia[]

Arco di Aogiri[]

Fei e Yan[]

Tatara teneva molto a Fei e a suo fratello maggiore Yan quando era più giovane ed era un membro della Chi She Lian. Le loro morti sono probabilmente la ragione per cui ha cominciato ad odiare Houji, tanto che Tatara perde completamente la calma quando vede i quinque creati dai suoi cari.

Eto[]

Il loro vero rapporto è un mistero, anche se è chiaro che i due lavorano bene insieme. In Tokyo Ghoul, venivano spesso visti insieme a discutere di Aogiri. Egli apprezza sempre i suoi consigli e risponde apertamente alle sue domande o dubbi.

Ripensa a lei prima della sua ultima battaglia a Rushima e morendo, pronuncia il suo nome.

Noro[]

Noro è un altro subordinato del Re e del Gufo da un Solo Occhio e segue sempre gli ordini di Tatara. In un omake del volume 12 si scopre che i due hanno un buon rapporto. Sia Eto che Noro pensano che sarebbe triste se succedesse qualcosa a Tatara.

Ayato Kirishima[]

È stato Tatara a reclutare Ayato, dopo che gli atti di violenza del giovane ghoul attirarono la sua attenzione. Quando Tatara lo recluta, vede Ayato come un ottimo subordinato. Tuttavia quando Ayato cresce e matura, cominciano ad esserci delle tensioni, in quanto Ayato diventa più indipendente e ha più influenza all'interno dell'organizzazione. Tatara riprende severamente il ragazzo e lo accusa di viltà, affermando poi che tutti i membri di Aogiri si possono rimpiazzare. Sembra essere un po' infastidito dal fatto che Ayato stia crescendo.

Yamori[]

A Tatara non importa quali attività svolge Yamori, e non dimostra alcun segno di tristezza quando muore.

Akihiro Kanou[]

Anche se quest'ultimo è un essere umano, Tatara sembra rispettare il lavoro del dottore. Dopo che il dottore si unisce all'Albero di Aogiri, hanno un rapporto cordiale e professionale.

Kousuke Houji[]

Tatara odia profondamente l'investigatore e perde la calma quando vede il suo quinque, creato dal kagune di Fei. Sfoga il suo odio su Takizawa, in passato un subordinato di Houji. La loro storia esatta non è nota, ma probabilmente è stato lui ad uccidere i suoi compagni.

Seidou Takizawa[]

In Tokyo Ghoul, Tatara sfoga il suo odio verso Houji su Takizawa, dato che è un subordinato di Houji. Riconosce il quinque che sta usando Takizawa in quanto è il kagune di Fei.

Non è chiaro cosa pensi di Takizawa in :re, ma Tatara ferma Ayato quando cerca di attaccare Takizawa. A Rushima, al momento opportuno, Takizawa tradisce l'Albero di Aogiri e uccide Tatara, vendicandosi per quello che gli ha fatto passare.

Matasaka Kamishiro[]

Pare che Tatara consideri Shachi un codardo, insinuando che Ayato si sia rammollito in seguito alle influenze del ghoul.

Yumitsu Tomoe[]

Yumitsu, detta Hakatori, è una diretta subordinata di Tatara.

Kishou Arima[]

Tatara chiama Arima "re". In un flashback del V14, Tatara viene visto inginocchiarsi di fronte a lui, dopo che Arima ha sconfitto Kaneki.[6]

Ken Kaneki[]

Durante il loro incontro iniziale, Tatara definì Kaneki come un essere inutile e sciocco. Avendo preso questa decisione, lo ha scartato, un errore cruciale che è tornato a perseguitare Aogiri. Più tardi, Eto lo ha criticato per non aver distrutto Kaneki quando ne ha avuto la possibilità.

Poteri e Abilità[]

Fisiologia Ghoul: in quanto ghoul, Tatara possiede una forza sovrumana e il Kagune. Houji suggerisce che possa essere più pericoloso di Yan.[2]

  • Kagune di tipo sconosciuto: il suo Kagune è in grado di massacrare un'intera squadra di investigatori della CCG senza difficoltà.[4] In Tokyo Ghoul √A, nell'episodio 11, lo si vede brevemente prima di scontrarsi con Takizawa. sembra un tentacolo molto veloce presumibilmente binkaku o rinkaku
  • Agilità Sovrumana: Sembra che Tatara abbia una estrema velocità infatti viene visto raggiungere in uno scontro durante l'Operazione di Soprressione del Gufo Takizawa prima che quest'ultimo possa reagire.[4]
  • Resistenza Sovrumana: L'episodio 4 di √A suggerisce che Tatara sia molto resistente e che si rigeneri in fretta, in quanto il colpo infertogli dal quinque di Kyouji Misaka non sortisce effetti evidenti. Non viene ferito gravemente neanche da Hollow, il quinque di Houji.
  • Kakuja: è stato rivelato che Tatara è un Kakuja nell'88° capitolo di Tokyo Ghoul: Re. In questa forma, assume un aspetto simile a quello di suo fratello maggiore Yan, un' armatura che conferisce protezione a ogni parte del corpo, come negli altri Kakuja. Sembra essere un Kakuja completo dal momento che Tatara sembra essere lucido mentalmente. Durante la creazione del Kakuja genera anche vari occhi, caratteristica riconducibile al Kakuja di Eto, Kaneki o Kurona. Le caratteristiche principali sono l'estrema velocità dei movimenti, la sua resistenza e 2 grossi Kagune simili a un'armatura medievale con alcune parti dall'aspetto scheletrico/ramificato e la possibilità di mantenere la sua maschera normale. Altra caratteristica rilevante del suo Kakuja è l'emissione di un Kagune ad alta densità in grado di generare una vampata di fuoco che ha la possibilità di superare i 4000 Gradi Celsius, una temperatura tale da vaporizzare e carbonizzare gli umani.

Aspetto nel Manga[]

Aspetto nell'Anime[]

Curiosità[]

  • Si è classificato 18° in uno dei concorsi di popolarità.
  • Nelle Carte da Gioco di Tokyo Ghoul è il Due di Picche.
  • Nel Calendario 2016 appare in diverse illustrazioni, per esempio: il 26 gennaio, parlando con Eto, dice che ha difficoltà a leggere in giapponese e che gli fa venire il mal di testa; con Takizawa il 2 giugno nel giorno del tradimento; il 22 ottobre nel giorno dei gatti con Yumitsu e i Fratelli Bin e il 18 dicembre da bambino.
  • Tra gli omake del volume 2 di :re, c'è una striscia dedicata ad Ayato e Tatara. In ogni vignetta, col passare del tempo, Ayato cresce sempre di più. Parlando con Eto, Tatara dice che Ayato sta diventando sempre più sfacciato.
    • In un omake del volume 4, notando la statura minuta di Yumitsu, Tatara pensa tra sé e sé che una volta anche Ayato era alto come lei.
  • Il suo nome, Tatara (タタラ) - una fornace tradizionale giapponese - potrebbe essere un riferimento alle abilità del suo Kakuja.

Note[]

Advertisement