FANDOM


Alice&
Alice
Info capitolo
Volume: 6
Capitolo: 55
Titolo Giapponese: Alice&
Titolo Romaji: Arisu to
Titolo Italiano: Alice&
Pagine: 18
Data di uscita: 3 Dicembre 2015
Cronologia capitoli
Precedente Successivo

"Alice&" è il capitolo 55 del manga Tokyo Ghoul:re

Personaggi Modifica

Sommario Modifica

In un momento sconosciuto del passato, un giovane Kuzen incontra diversi ghoul incappucciati nel 24 ° reparto. Saluta uno di loro, un uomo di nome Noroi, e procede ad affidargli la figlia minore Eto. Noroi sorride e saluta Eto.

Nel presente, Takeomi Kuroiwa vede la faccia mummificata dietro la maschera di Noro. Quindi tende a Mutsuki, che è venuto dopo essere stato eliminato nella battaglia. Mutsuki si sveglia per trovare i suoi compagni di squadra che si prendono cura di Shirazu, ferito gravemente. Urie cerca di calmarlo mentre analizza mentalmente le sue ferite, preoccupato di non guarire in tempo nonostante lo rassicuri in caso contrario. Mentre le condizioni di Shirazu peggiorano, chiama il nome di sua sorella. Saiko e Urie lo chiamano disperatamente. Tuttavia, Shirazu rivela che non può sentirli e si rende conto che sta scivolando via. Sapendo che sta per morire, lascia un'ultima richiesta alla sua squadra: lasciare morire sua sorella quando muore. In un ultimo tentativo di tenerlo cosciente, Urie gli parla, dicendo che con i soldi della ricompensa per aver ucciso Noro, sarebbe stato in grado di permettersi il trattamento di sua sorella, e che tutto il merito andrà a Shirazu. Tuttavia, i suoi tentativi non servirono a nulla, poiché Shirazu alla fine soccombe alle sue ferite e muore. Urie e Saiko crollano in lacrime, mentre Mutsuki guarda sconvolto.

Mentre il resto del CCG sta pulendo le conseguenze della battaglia, Matsuri Washuu arriva con diversi investigatori dietro di lui. Ignorando lo spettacolo raccapricciante prima di lui, chiede immediatamente a ogni investigatore la capacità di combattere per seguirlo a combattere il Gufo con un occhio solo, tra cui Kuroiwa e Urie. Sollecitato dalla morte di Shirazu, Urie chiede con rabbia se vedere tutte le morti intorno a lui non lo preoccupa affatto. Washuu lo conferma freddamente e parte con diversi investigatori. Mentre se ne va, dice a Urie che il suo giudizio sull'investigatore è sbagliato

Nel frattempo sul tetto, Kaneki/Sasaki schiva gli attacchi del proiettile di Eto. Indaga lo scopo della presenza di Eto, a cui risponde che sta passando il tempo osservando come si evolverà la situazione tra Kanae, Tsukiyama e lui. Mentre Ken\Haise continua a schivare i suoi attacchi, ricorda il desiderio che Yoshimura gli ha affidato per salvare sua figlia. Trasmette questo ricordo a Eto, che ride della nozione, chiamando Haise dolce. In un breve momento, Haise salta verso Eto e le taglia il kakuja, tagliando la testa e perdendo il suo vero corpo. Eto, ora scoperta, chiama Kaneki come un "ragazzino". Mentre Ken salta a un livello più alto, chiede a Eto perché la spazzatura come lei dovrebbe essere salvata.

Curiosità Modifica

  • Con "re" aggiunto al romanizzato "arisu a", il titolo completo per il capitolo avrebbe letto "rearisuto" - la pronuncia approssimata in giapponese di "realista".
  • Tuttavia, il titolo potrebbe anche fare riferimento a "Alice nel paese delle meraviglie".
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.