FANDOM


Profondità
Pr
Info capitolo
Volume: 4
Capitolo: 39
Titolo Giapponese: 深浅
Titolo Romaji: Shinsen
Titolo Italiano: Profondità
Pagine: 18
Data di uscita: 6 Agosto 2015
Cronologia capitoli
Precedente Successivo

"Profondità" è il capitolo 39 di TG:re

Personaggi Modifica

Sommario Modifica

In una sala conferenze CCG, Ui e Kijima discutono il video della tortura di Yuuma caricata da Kijima. Ui chiede a Kijima quali sono le sue intenzioni, dal momento che il video è accessibile ai civili. Kijima risponde che il video ha molti punti di vista. Ha già limitato l'accesso, dal momento che assume che Rose l'abbia visto. Ui domanda se capisce i pericoli dell'uso di se stesso come esca per attirare Rose. Kijima dice di essere consapevole dei pericoli, ma non apprezza la sua vita. Dice che se fosse carino come Ui, a lui potrebbe interessare un po '. Sa che le sue azioni sono in violazione della legge sulla contromisura e che ha bisogno di andare a un interrogatorio per essere giudicato dai suoi superiori per cattiva condotta. Dice a Ui che se non viene cacciato dalla squadra, vedrà Ui più tardi. Ui lo chiama un maniaco.

Nel pannello successivo, molti civili discutono del video disturbante caricato da Kijima. Urie e Mutsuki li sentono. Urie dice a Mutsuki di non preoccuparsi di quello che stanno dicendo, e pensa a se stesso che stanno solo guardando a qualcosa di interessante.


Alla base dei Quinx, Shirazu chiede ad Haise se ha visto il video. Haise dice di averlo fatto e pensa che i metodi di Kijima siano completamente sbagliati. Shirazu borbotta sul perché sia ​​importante se il demone debba essere ucciso comunque. Haise non cattura le sue parole.

Nella tenuta di Tsukiyama, Shuu dice ai servi che è stata colpa sua se Yuma è stata catturata. Aliza si siede in cucina da sola con un'espressione sconvolta. Shuu dice agli altri che deve essere angosciata dopo aver visto il video di Kijima. Chiede loro se sono andati fuori bordo a procurargli del cibo. I servi tentano di prendersene la colpa per quello che è successo. Shuu dice loro che vuole riportare il sorriso di Aliza. Dice che non sarebbe saggio fare ciò che Kijima vuole che facciano, quindi ha intenzione di salvare Yuuma da solo.

La scena salta fuori nel giardino di Tsukiyama. Kanae serve il tè Shuu e gli chiede quale sia il suo piano. Shuu dice che la chiave del suo piano è di riportare i ricordi di Kaneki e convincerlo ad aiutare Shuu a salvare Yuma poiché lavora come investigatore di ghoul. Shuu dice che all'inizio non poteva credere che Kaneki fosse vivo con l'amnesia, costretto a lavorare per il CCG. Promette di lavorare duramente per riportare i ricordi di Kaneki perché pensa che Kaneki non avrebbe mai voluto lavorare come investigatore di ghoul. Kanae pensa di essere di nuovo felice con Shuu, ma si chiede se le cose andranno bene.

Kanae contatta Hori e gli dice come Shuu ha reagito alla prima foto. Lei gli dice di dare a Shuu la seconda foto e subito riattacca. Kanae si chiede perché abbia riattaccato così bruscamente, e poi pensa a come dovrebbe sempre mettere prima i desideri di Shuu.

Più tardi, Haise siede in un parco vicino a un albero che legge un libro. Shuu gli si avvicina e gli chiede se può sedersi, pensando a come i capelli di Kaneki siano diventati di nuovo neri. Haise riconosce Shuu e gli consente di unirsi a lui. Shuu inizia a guidarlo verso una conversazione sui libri, conoscendo l'amore di Kaneki per i libri e Takatsuki Sen. Shuu dice ad Haise di avere un talento per indovinare l'autore preferito di una persona. Dice ad Haise che pensa che il suo preferito sia Takatsuki Sen. Haise sorprende Shuu dicendogli che pensa che le sue storie siano strazianti perché tutti i personaggi importanti muoiono nelle sue opere. Haise dice che al di sotto della scrittura sofisticata dell'autore ci sono emozioni oscure, il che lo porta a credere che lei abbia ceduto alla disperazione e voglia distruggere tutto. Shuu viene preso alla sprovvista, ma tenta rapidamente di riprendersi, dicendo ad Haise che gli piacerebbe parlare di nuovo dei libri con lui. È tagliato fuori da Saiko.

Mutsuki e Saiko avevano trascorso del tempo in un centro di gioco, e Haise li stava aspettando. Haise si scusa con Tsukiyama e dice che deve andarsene. Shuu allunga la mano verso Haise mentre lui e il Quinx si allontanano. Dopo che se ne vanno, Kanae si avvicina a Shuu.

Più tardi, Shuu segue Haise e le Q in giro, indossando travestimenti e nascondendosi sotto le scale. Shuu dice a Kanae che le Q stanno arrivando e non può parlare con Haise per un lungo periodo di tempo. Kanae gli dice che è perché gli investigatori operano in team. Kanae mostra a Shuu la seconda fotografia fornita da Hori. È il poster mancante di Kaneki che Hide stava presentando nel capitolo 117 del Tokyo Ghoul. Shuu pensa di poterlo usare per riportare i ricordi di Kaneki. Shuu ripensa a un momento in cui Hori gli ha chiesto se poteva davvero morire per alcuni ingredienti. Shuu dice che vuole fare un'altra chiacchierata con Hori ancora una volta e si chiede cosa sia successo al resto del gruppo di Kaneki. Shuu si chiede anche se la gente di Anteiku e gli altri sappiano che Kaneki è ancora vivo e pensa che vorrebbe incontrarlo.

La scena passa a un paio di investigatori che inseguono Hori. I suoi crimini includono l'assistenza ai ghoul nella caccia e l'hacking nei server CCG, tra gli altri.


Hori sfugge agli investigatori e striscia fuori da un piccolo spazio. Pensa che se continua a farlo, la sua posizione nella società cadrà. Afferra uno zaino e scappa, chiedendosi se Kanae. Quindi Kanae incontra i membri incappucciati dell'albero di Aogiri. Solleva una pila di soldi e dice loro che ha un lavoro per loro.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.