FANDOM


Dividendo il bambù
Bambù
Info capitolo
Volume: 14
Capitolo: 149
Titolo Giapponese: 破竹
Titolo Romaji: Hachiku
Titolo Italiano: Dividendo il bambù
Pagine: 18
Data di uscita: 16 Novembre 2017
Cronologia capitoli
Precedente Successivo

" Dividendo il bambù" è il capitolo 149 di TG:re

Personaggi Modifica

Sommario Modifica

Gli scoppi d'ira di Shuu Tsukiyama e fanno tacere tutti. Dichiara che Ken Kaneki ha sempre mantenuto l'umanità nel suo cuore per gli umani e i ghoul anche quando ha incontrato migliaia di investigatori di ghoul e ha perso i suoi ricordi. Aggiunge che una tale persona non ricorrerebbe mai a prendere la vita come mezzo di vendetta contro gli umani. In lacrime, chiede se è l'unico che vuole vedere felice Kaneki. Tsukiyama prosegue dicendo che lui cercherà di salvare Kaneki ad ogni costo poichè se non fanno qualcosa rischierebbe di non leggere i libri che ama, beve il suo caffè, parla con i suoi amici e i suoi cari e non potrebbe cullare il proprio figlio nello stato in cui si trova adesso. Tsukiyama aggiunge che ha bisogno di sorvegliare Kaneki al suo fianco mentre quest'ultimo raggiunge i suoi obiettivi e, si spera, abbia la possibilità di avere un assaggio di Kaneki e del suo bambino un giorno.

Nishiki Nishio gli impedisce di continuare a vagare, e afferma che intende dare a Kaneki un pezzo della sua mente per trascinarlo con lui da Anteiku fino a dove si trova adesso. Kazuichi Banjou riconosce che Kaneki è forte ma desidera affidarsi ad altri ancora, mentre Hinami Fueguchi desidera ringraziare Kaneki. Touka Kirishima vuole dare un nome al figlio, ma ammette di fare schifo in giapponese. Tsukiyama suggerisce un numero di nomi maschili e femminili, ma viene respinto da Touka. Gli stati d'animo di tutti sono sollevati ancora una volta. Delusa dal fatto che non fosse in grado di manipolare i sopravvissuti della Capra fino alla fine in margine, Itori si allontana. Ayato Kirishima ritorna dopo una lunga assenza dalle sue indagini nelle profondità del 24 ° rione con il suo gruppo e i bambini ghoul che hanno trovato, chiedendo a tutti qual è la loro prossima mossa.

Alla tomba di sua madre, Akihiro Kanou commenta come la sua vita e quella di suo padre siano stati spesi per svolgere un compito che non sarebbe mai stato completato. Dichiara che il suo unico fattore salvifico è che è riuscito a portare a termine il suo compito e spera che Kurona Yasuhisa, in piedi su un albero dietro di lui, possa riscattarsi. Kanou desidera che sia in grado di visitare la tomba di sua madre in pace, prima che Kurona scateni il suo kagune contro di lui, facendo cadere l'ombrello.

Kanou afferma che Kichimura Washuu è arrivato e che le informazioni sui ghoul che il Washuu aveva lavorato all'infinito per mantenere il segreto saranno rivelate grazie a Dragon. Kanou osserva che la ricerca sui ghoul alla fine progredirà mentre le persone comprenderanno che può essere applicata nel campo della medicina oltre ad essere utilizzata nella costruzione del quinque. Si lamenta che se la ricerca sui ghoul in medicina fosse avvenuta prima, la vita di sua madre avrebbe potuto essere salvata. Kanou spiega che il clan Washuu proveniva dal Medio Oriente e praticava il cannibalismo ripetutamente nella loro lunga storia, consentendo loro di essere in grado di trasformarsi in uno stato di kakuja sin dalla nascita e di potenziare il sangue al loro interno. Spiega che questo è il motivo per cui ha usato Rize Kamishiro come base per i suoi esperimenti poiché era una potente Washuu. Usando il suo kakuhou, Kanou realizzò il suo prototipo Kaneki, sperimentò su Kurona, Nashiro Yasuhisa, Seidou Takizawa e Koutarou Amon, produssero in serie testi come Hajime Hazuki e l'Oggai, e diedero a Kichimura un nucleo. Ora che il prototipo ha consumato i prodotti di massa e raccolto il nucleo, il lavoro di Kanou ha finalmente raggiunto la sua fine.

Kurona sostiene che nessuno dei suoi sforzi sarà importante se Dragon distruggerà la città, cosa che a Kanou non importa. Kurona esclama che il suo egoismo ha trascinato lei e sua sorella a diventare demoni con un occhio solo e gli dice di morire e espiare i suoi peccati, preparandosi a colpire con il suo kagune. Kanou afferma di non avere alcun interesse per l'espiazione perché non ha rimpianti e invidia Kurona perché non è il tipo di persona che nutre rancore, prima di puntare una pistola alla tempia. Kanou si scusa con Kurona un'ultima volta, prima di premere il grilletto.

Kuramoto Itou e Ayumu Hogi, insieme ad altri investigatori, si presentano al cimitero per trovare il corpo senza vita di Kanou e Kurona in nessun posto in vista. Katsuya Mabuchi riferisce a Itsuki Marude che cita le parole di Hideyoshi Nagachika che la loro assicurazione apparirà se Kanou fosse morto, anche se i due non sanno veramente cosa significano queste parole. Kimi Nishino e gli altri assistenti di Kanou si incontrano con Matsuri Washuu, portando informazioni su Dragon.

Tsukiyama, Nishiki, Banjou, Ayato e Miza Kusakari hanno una discussione su cosa dovrebbero fare dopo, mentre Touka si prende cura di Renji Yomo. Propongono di mettere insieme una squadra di esploratori per avvicinarsi a Kaneki ora che il CCG è occupato con le proprie faccende. Miza propone di scavare sottoterra per arrivare dove si trova Kaneki. Tsukiyama decide di prendere le pale, Banjou pensa se funzionerà, e Nishiki fa un'osservazione furba che otterranno Kaneki quando avrà 80 anni. I cinque continuano a sottolineare su cosa dovrebbero fare dopo.

Ayato sente qualcosa e Touka va a dare un'occhiata. Con Amon e Akira Mado al suo fianco, Hide allegramente chiede se Touka e gli altri vogliono andare a scavare e salvare Kaneki.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.