FANDOM


Pasto
Pasto
Info capitolo
Volume: 12
Capitolo: 128
Titolo Giapponese:
Titolo Romaji: Zen
Titolo Italiano: Pasto
Pagine: 18
Data di uscita: 15 Giugno 2017
Cronologia capitoli
Precedente Successivo

"Pasto" è il capitolo 128 di TG:re

Personaggi Modifica

Sommario Modifica

Una massa di ghoul incappucciati si radunano per assistere al ritorno del loro re, Ken Kaneki, al 24 ° rione, tra loro ci sono Shuu Tsukiyama e Kou. Dai vari tubi larghi che punteggiano il muro, appaiono ghoul che gettano giù quinques di tutte le forme e dimensioni. Kaneki informa i ghoul sotto di lui del disarmo di migliaia di investigatori di ghoul, per sopportare le loro attuali difficoltà in quanto è solo temporaneo, e promette di non perderlo finché non torneranno a vivere liberamente sopra ancora una volta. Kou lo guarda mentre i demoni che lo circondano fanno il tifo e gridano al Re con un occhio solo.

Poco dopo, Tsukiyama aspetta Kaneki mentre si fa la doccia e discute con lui la realtà della situazione. I ghoul del 24 ° rione erano vicini alla fame, e il CCG aveva una salda presa sulle questioni di cui sopra e presto stava pianificando anche di andare sottoterra. Tsukiyama ritiene che il CCG debba essere "fermato", in altre parole, ucciso. Tuttavia, Kaneki vede che riprenderà solo la paura e l'odio tra ghoul e umani, quindi afferma che Goat non deve portare la morte a nessun essere umano. Dopo che Tsukiyama gli passa un asciugamano mentre esce dalla doccia, gli chiede di rimanere con lui fino alla fine. Tsukiyama poi chiede a Kaneki perché fosse così investito nel futuro dei demoni, ma Kaneki non risponde mentre l'anello attorno al suo collo oscillava sulla sua catena.

In mezzo a mucchi di rottami metallici, Touka Kirishima è con i bambini orfani di Aogiri . Una le chiede di un libro che ha trovato quando Nishiki Nishio si avvicina a loro con del cibo. Dopo che Touka chiede a Nishiki di condividere con lei quanto sia grave la situazione sopra, il CCG stava lavorando duramente per sterminare i ghoul diversamente da prima, il che significa che non erano in grado di riunire i corpi delle vittime del suicidio come avevano fatto in precedenza. La conversazione si rivolge ad Ayato Kirishima che sta esplorando in profondità all'interno del 24 ° reparto in cui apparentemente risiede il leggendario ghoul con un occhio solo. Dopo che uno dei bambini ha commesso l'errore di Kaneki, Nishiki gli spiega che molto tempo fa un ghoul ha quasi provocato la fine del CCG che si è vendicato creando una nuova squadra. La nuova squadra ha avuto successo e ha costretto i ghoul a ritirarsi sottoterra e aspettare il loro tempo. Dopo aver discusso sul perché Kaneki abbia fatto ricerche sulla storia del 24 ° reparto, Nishiki lascia, ma non prima, dando a Touka un pacchetto che aveva chiesto. Dopo, lei lo ringrazia e decide di leggere ai bambini.

Juuzou Suzuya e Hanbee Abara si sono fermati in una sala del CCG, parlando della politica di Kichimura Washuu che ha portato alla possibile fine della lunga lotta dell'umanità per liberarsi del ghoulkind. Suzuya trova interessante il fatto che il suo maestro non abbia pensato che la loro situazione attuale sia possibile nella loro vita. Hanbee avverte quindi Suzuya, che ha ricevuto varie ferite, per non dimenticare che era solo umano. Allontanandosi da Hanbee, Suzuya dice con leggerezza che diventerà un ghoul se la lotta finisse. Rimasto solo, Hanbee è affiancato da Keijin Nakarai, pensa che se il budget della recente politica fosse ridotto al minimo, il surplus potrebbe essere usato per curare i loro feriti e che Suzuya desidera ardentemente il recupero di Yukinori Shinohara più che mai. Quando Hanbee oppone la possibilità, Nakarai chiede a cosa avrebbe combattuto Suzuya se lo sapesse.

Nell'ufficio di Kichimura, i membri dei Clown si sono riuniti, Itori dice loro dove era attualmente la Capra Nera. Dopo che Uta ha parlato a voce alta delle sue riflessioni che i ghoul potrebbero perdere, Itori lo vede come un'opportunità per rendere testimonianza al momento in cui lo fa. Proprio in quel momento, Kichimura entra, accreditando i suoi successi allo scatenamento delle piene capacità di Washuu. Continuando, introduce l'idea di un arcinemico formidabile, un "ultimo boss" per Kaneki e gli altri. In onore delle sue radici Washuu, lo chiama Dragon.

Nel profondo del 24 ° reparto, Ayato è accompagnato da altri ghoul che lo spingono a tornare indietro. Comunque lo seguono quando continua in avanti dopo aver sentito una brezza. Dopo aver visto la grande città davanti a loro, Ayato cade in ginocchio.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.