FANDOM


Quello
Quello
Info capitolo
Volume: 10
Capitolo: 110
Titolo Giapponese: 其れ
Titolo Romaji: Sore
Titolo Italiano: Quello
Pagine: 19
Data di uscita: 2 Febbraio 2017
Cronologia capitoli
Precedente Successivo

"Quello" è il capitolo 110 di TG:re

Personaggi Modifica

Sommario Modifica

Uta salta giù dal lampione in cui si trovava e attacca Juuzou Suzuya da dietro. Suzuya contrasta con un coltello alla gola di Uta e procede a tagliarlo con il Jason 13 più volte, notando che Uta non sta contrattaccando. Uta indietreggia dal dolore e improvvisamente rivela il suo volto travestito da Yukinori Shinohara. Stordito, Suzuya cade per il trucco mentre Uta lo tiene vicino e gli dà una pacca sulla schiena, dicendogli che non c'è bisogno di essere così spericolati.

Prima che Uta possa colpire Suzuya con il suo kagune, Hanbee Abara arriva in tempo per affettare la faccia di Uta verticalmente a metà. Miyuki Mikage conforta Suzuya, che ricorda il suo tempo con Shinohara e spiega che non ha potuto fare a meno di congelare per un secondo quando ha visto la sua faccia. Suzuya ordina quindi a Keijin Nakarai di dire alla Squadra S3 che ci sono umani tra i Clown e di non attaccare i pagliacci che non combattono. Mizurou Tamaki pensa a se stesso sulla persona che lo considera un vero lavoro.

Kuki Urie, accusa a Donato Porpora. Donato chiama Urie un bambino pietoso che continua a combattere a causa della morte di Mikito Urie e che tutte le sue disgrazie sono dovute a suo padre. Urie colpisce Donato, dicendogli che ha scelto di diventare lui stesso un investigatore. Donato continua ad inimicarsi Urie, affermando che voleva solo che suo padre riconoscesse e approvasse suo figlio, e che odiasse suo padre che era morto e lo lasciò indietro. Infuriato, Urie trafigge Donato che si dissolve nel nulla. Altrove, Donato vede il suo dito sbriciolarsi in pezzi, rivelando che Urie stava solo combattendo un clone di Donato fatto con il dito. Perdendo il controllo di se stesso, Urie urla perché qualcuno lo aiuti.


Ken Kaneki, Ayato Kirishima, Seidou Takizawa e Kurona Yasuhisa si addentrano più profondamente nel laboratorio CCG. Takizawa raccoglie l'odore dei soppressori Rc e dice che si stanno avvicinando. Arrivano ad una porta e Ayato usa la sua capacità di rilevamento per determinare il numero di ricercatori all'interno, anche se afferma che non è bravo come Hinami Fueguchi o Miza Kusakari. Kaneki usa il suo kagune per tagliare i cavi elettrici, causando un'interruzione di corrente. Sotto l'apparenza dell'oscurità, i quattro legano gli otto ricercatori.

I quattro entrano e vedono i soppressori Rc all'interno di un contenitore. L'odore induce Kaneki a sentirsi nauseato e Takizawa a vomitare. Ayato si chiede cosa facciano i CCG a fare con questi farmaci soppressivi, poiché i ragazzi all'interno di contenitori etichettati come Rize 77, Rize 78, Rize 79 e altri sono mostrati. Chieko, una ricercatrice, esce dal suo nascondiglio e si precipita verso l'uscita, ma Takizawa riesce a fermarla. Chieko preme un pulsante che attiva una camera contenente Koutarou Amon, che apre gli occhi e attiva il suo kakugan.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.