Kouitsu Chigyou

Kouitsu Chigyou.png

Chigyou.png

Dati biografici
Nome Kouitsu Chigyou
Nome Giapponese 地行 甲乙
Romaji Chigyō Kōitsu
Specie Umano
Stato Vivo
Genere Maschio
Affiliazioni CCG (in passato)
Ghoul Forschung Gesellschaft (in passato)
CST
Debutto manga Capitolo 82
Debutto anime Episodio 15 (ep. 3 di Root A)
Seiyuu Shinji Kawada
Galleria Immagini

Kouitsu Chigyou (地行 甲乙, Chigyō Kōitsu), spesso chiamato Dottor Chigyou, è a capo della reparto ricerca della Divisione Laboratorio della CCG.

In passato ha lavorato come ricercatore della GFG in Germania.

Aspetto fisico[modifica | modifica sorgente]

È un uomo abbastanza alto, indossa maglietta e pantaloni neri sotto il camice da laboratorio. I capelli neri tagliati a caschetto gli coprono interamente gli occhi.

Personalità[modifica | modifica sorgente]

È una persona piuttosto amichevole e cordiale con gli investigatori.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Viene introdotto quando Shinohara e Suzuya si recano al laboratorio della CCG nella 1a Circoscrizione per prendere il nuovo quinque di Suzuya. Qui il dottore illustra brevemente il processo di creazione dei quinque prima di mostrare a Suzuya la sua nuova arma.

Viene menzionato da Akira, che sta cercando del materiale utile per la creazione di un nuovo quinque.

Più avanti, nei giorni precedenti al raid deIl'Anteiku, Akira e Amon si recano ai laboratori di ricerca. Il dottor Chigyou rivela poi che tutti i miglioramenti di Doujima sono opera di Akira, non sua. Infatti Akira viene spesso ai laboratori e si sta impegnando a fondo per studiare le quinque, una passione ereditata da suo padre.

Durante il raid dell'Anteiku, porta ad Amon sul campo di battaglia Doujima modificato e una nuova Armatura Arata per combattere contro Kaneki.

In :re, viene menzionato dal dottor Kanou, che ammira apertamente il suo genio. Gli piacerebbe scambiare quattro chiacchere con lui e sperimentare la sua chirurgia Quinx sui suoi esperimenti.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.